Mamma si uccide a Rivoli dopo aver dato la colazione alla bimba

Si è uccisa con una coltellata al petto dopo aver dato da mangiare alla sua bambina di sei mesi. Non ha lasciato biglietti, non ha dato spiegazioni per questo terribile gesto la giovane mamma di origine rumena che la mattina di lunedì 11 giugno si è tolta la vita a Cascine Vica, Rivoli. Sembra che la donna soffrisse di depressione post-partum ma è un particolare su cui gli agenti della Squadra mobile stanno ancora indagando.

L’allarme è scattato poco dopo le 6.30 di questa mattina, quando il marito della donna è stato svegliato dal pianto della bambina. L’uomo è andato in cucina e ha trovato la moglie con un coltello nel cuore, ormai senza vita. La giovane mamma si era alzata prima di lui ler accudire la bimba nata sei mesi fa dopo una gravidanza senza problemi.

 



In questo articolo: