Famoso artigiano di Challand-Saint-Victor derubato di 100 campanacci alla Fiera dei Santi a Luserna San Giovanni

Il noto artigiano di Challand-Saint-Victor Mauro Savin è stato derubato alla Fiera dei Santi a Luserna San Giovanni della sua produzione di circa 100 campanacci.
“Mi ero iscritto alla Fiera dei Santi, sono sceso mercoledì sera e ieri dopo la prima giornata di manifestazione ho caricato le mie campane sul camioncino per spostarmi poi 500 metri più in là a mangiare in una pizzeria”. Dopo cena si è accorto del furto: “Mi hanno spaccato il vetro del camioncino e hanno portato via i 55 campanacci con il collare e l’altra quarantina senza, ovvero il lavoro di un anno.Appena si è sparsa la notizia ho avuto il sostegno di un sacco di persone che si sono mobilitate sui social per aiutarmi a ritrovare le mie campane. Mai mi era capitata una cosa simile”.

Si tratta di oggetti artigianali con un marchio che li rende facilmente riconoscibili e difficili da smerciare dal valore teorico di circa 300 euro ciascuna, ma difficilmente smerciabili.



In questo articolo: