Infermiera uccide i figli di 7 e 9 anni e poi si toglie la vita

Dramma nella notte a Aymavilles, a pochi chilometri da Aosta. Una donna di 48 anni, Marisa Charrère, avrebbe ucciso con un’iniezione letale i figli di 7 e 9 anni e poi si è tolta la vita. La donna è un’infermiera dell’ospedale di Aosta.

A trovare i corpi è stato il marito della donna, una volta rientrato a casa. La donna avrebbe lasciato due lettere per spiegare il suo gesto.



In questo articolo: