Torino, scoperto centro scommesse non autorizzato, multato e denunciato titolare

Raccoglieva scommesse da un bookmaker straniero, attraverso 7 postazioni non autorizzate, e pagava le relative vincite in contanti. Inoltre ai clienti, rilasciava le ricevute delle scommesse effettuate, sulle quali non appariva alcun simbolo dell’Ufficio AAMS, a  dimostrazione che il sito era irregolare e certamente non autorizzato.

Protagonista è un cittadino italiano di 31 anni, residente a Torino, titolare del centro scommesse “Bet Prime”. Durante i controlli gli agenti della polizia della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale hanno denunciato il titolare per esercizio abusivo di gioco o scommessa; inoltre l’uomo è stato sanzionato con una multa di 6667 euro.

 



In questo articolo: