La magia delle note di Dan Tepfer a Rivolimusica 2019

Una serata davvero speciale quella di Sabato all’Istituto Musicale di Rivoli con Dan Tepfer, virtuoso del pianoforte con le sue variazioni tra Bach e la musica Jazz.

Se giochi a tennis sempre contro la stessa persona, diventerai sempre più bravo a giocarci contro. Se invece giochi a tennis contro persone diverse, diventerai sempre più bravo a giocare a tennis”.
Dan Tepfer, nato nel 1982 a Parigi, sintetizza in questa frase il motivo profondo della sua poliedricità che non vuole conoscere limiti. Astrofisico, musicista, improvvisatore e innovatore, vanta la collaborazione in carriera con Lee Konitz, una delle incarnazioni viventi del sassofono jazz.


Anche il prestigioso Wall Street Journal “definisce la sua opera “Goldberg Variations/Variations” un vero e proprio ponte musicale attraverso i secoli. Incontro e confronto con il capolavoro di J.S.Bach, laddove la personalità di Tepfer e la sua passione per la bellezza degli algoritmi matematici rielaborano e sfidano sul campo un caposaldo della musica occidentale”.

Sala piena e la possibilità di incontrare e conoscere l’artista dopo la serata, questo è RivoliMusica 2019. Le foto ed il servizio in collaborazione con i ragazzi dell’I.I.S.S. Oscar Romero di Rivoli, Serena Papa e Federica Cardia. I prossimi eventi di Rivolimusica saranno Auryn Quartett al Castello di Rivoli il 27 Aprile e Yaya Ouattara & Ensemble Artisti @ Teatro Fasino il 4 Maggio.



In questo articolo: