19enne muore in un incidente sulla A26 Genova-Gravellona

Stava guidando la sua Kia Picanto di ritorno a casa, quando alle 23:30 di martedì 23 aprile Salim Zaid, 19 anni, ha perso il controllo della macchina, si è scontrato con il guardrail e ha carambolato sulla A26 Genova-Gravellona a 4 chilometri dal casello di Ovada in direzione nord.Nell’impatto il giovane è stato sbalzato fuori dall’auto, forse perché non aveva le cinture di sicurezza allacciate, mentre due amici di 15 e 17 anni che viaggiavano con lui sono feriti, ma non in pericolo di vita. L’incidente ha coinvolto anche un altro mezzo, ma solo marginalmente.

Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco per estrarre dalle lamiere i ragazzi sopravvissuti, che sono stati trasportati con le ambulanze del 118 all’ospedale di Alessandria. Sono in corso gli accertamenti della polizia stradale di Ovada che stanno ricostruendo la dinamica dell’incidente.



In questo articolo: