Torino, Carni trattati con bisolfito di sodio per farle passare come fresche

Carni trattate con bisolfito di sodio per farle passare come fresche: sono sedici le macellerie che, a Torino e provincia, si sono servite di questo espediente.

E’ quanto emerso da una serie di controlli svolti dai carabinieri del Nas con il supporto dell’Asl. Sono stati sequestrati prodotti per 568 kg per un valore complessivo di circa 700.000 euro e sono stati messi i sigilli a tre negozi.

Quattro persone sono state denunciate per frode in commercio. Le ispezioni hanno riguardato una sessantina di macellerie.