Ragazza 17enne denuncia abuso di gruppo avvenuto al centro sociale Castellazzo di Ivrea

Una ragazza 17enne ha denunciato un abuso di gruppo avvenuto domenica, 11 agosto, nelle stanze del centro sociale Castellazzo, in via Arduino nel centro storico di Ivrea.

La giovane avrebbe bevuto con un amico, fumando anche qualche spinello e più tardi sarebbero arrivati altri ragazzi. Non si ricorda esattamente cosa sia successo poi, rimangono incertezze e una memoria confusa. Ma quando si è svegliata la mattina dopo, si è trovata i vestiti strappati, è uscita dal centro sociale e si è recata presso il pronto soccorso.

Gli esami eseguiti in ospedale, tuttavia, non hanno evidenziato particolari segni di violenza.

Ieri mattina, 20 agosto, gli agenti del commissariato di Ivrea assieme alla Digos sono intervenuti all’interno del centro sociale per accertare evidenze, trovando però soltanto alcune bottiglie di superalcolici.

Sono ancora molti gli aspetti da chiarire e sono in corso le indagini per accertare le dinamiche dell’accaduto. La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo, non ci sono indagati, ma sono stati ascoltati cinque ragazzi testimoni.