Torino in Norvegia per parlare di enogastronomia

La Città di Torino, dal 2012, è membro di Délice, una rete internazionale di città che hanno in comune l’obiettivo di promuovere le eccellenze culinarie e della buona gastronomia. Creata nel 2007 dalla Città di Lione, riunisce oggi 28 città da 4 continenti e propone una piattaforma di scambio e di incontro tra rappresentanti di città coinvolti nell’implementazione di progetti ed iniziative legati al cibo e alla gastronomia.

Per questo motivo, Turismo Torino e Provincia, in quanto membro della rete, parteciperà dal 23 al 25 settembre all’Annual General Meeting che avrà luogo nella cittadina di Stavanger in Norvegia.

Durante il meeting, organizzato in uno dei paesi europei più attenti alle questioni di sostenibilità ambientale, si analizzerà, grazie alla presenza di esperti, come l’enogastronomia sia uno di quei settori in cui oggi le “smart cities” investono maggiormente essendo il cibo uno dei principali mezzi di inclusione sociale e di sviluppo sostenibile e turistico.

In qui giorni si svolgerà inoltre il Nordic Edge Expo – di qui Dèlice è partner -, il secondo appuntamento più importante in Europa dedicato alle Smart Cities durante il quale verranno mostrati tutti gli aspetti delle città intelligenti, evidenziando le potenzialità e cosa mettere in discussione in una società sempre più digitale.
In questa occasione, 10 chef appartenenti alle città afferenti alla rete tra cui un rappresentante torinese (Christian Mandura – Ristorante Unforgettable) parteciperanno a una sfida cucinando per i partecipanti della convention (circa 5000 gli ospiti attesi) apprendendo nuove tecniche e modalità per servire in pochi minuti una ristorazione sostenibile e nutriente durante un evento di grande portata.



In questo articolo: