Ecco i 14 incroci a Torino che verranno dotati di semafori T-Red

La Città di Torino ha deciso di dotarsi di un sistema di rilevazione delle infrazioni stradali ai semafori per migliorare il controllo della viabilità e tutelare la sicurezza stradale. Un’iniziativa avviata nell’ambito del Piano Operativo della Sicurezza Stradale Urbana (POSS), approvato il 5 novembre scorso, con l’obiettivo di ridurre l’incidentalità degli incroci più pericolosi attraverso l’incremento del livello di attenzione e il rispetto del Codice della Strada da parte di tutti gli utenti.

Le installazioni dei sistemi di controllo con tecnologia T-Red sono previste sui 14 incroci in cui si è riscontrata una maggiore incidenza di infrazioni e di sinistri; qui saranno installati innovativi sistemi di controllo del traffico in grado di identificare gli automobilisti che compiono gravi infrazioni a rischio dell’incolumità degli altri. L’installazione viene effettuata da Iren Spa e i dati prodotti saranno interfacciati con il nuovo sistema gestionale delle procedure sanzionatorie per violazioni del Codice della Strada del Corpo di Polizia Municipale mentre la gestione e la manutenzione verranno affidate alla società 5T.

Il costo di avvio iniziale è di circa 59mila euro, cui andranno aggiunti i costi di esercizio annui.

I 14 incroci interessati sono:

corso Regina Margherita / corso Potenza

corso Peschiera / corso Trapani

corso Novara / corso Vercelli

corso Lecce / corso Appio Claudio

via Pianezza / via Nole / corso Potenza

corso Agnelli / corso Tazzoli

corso Turati / corso Bramante / corso Unione Sovietica

corso Siracusa / via Tirreno

piazza Pitagora / corso Orbassano

corso Unione Sovietica / piazzale San Gabriele da Gorizia

corso Turati / corso Rosselli

corso Vittorio Emanuele II / via Castelfidardo

corso Vittorio Emanuele II/ corso Vinzaglio

corso Giambone / corso Corsica

I lavori sono stati completati sui primi tre incroci dell’elenco, dove gli impianti sono pronti e collaudati. Nei prossimi giorni verrà installata una segnaletica stradale che indicherà agli automobilisti la loro presenza e subito dopo verranno messi in funzione.