Anziana muore insieme ai suoi due cani nell’astigiano: probabile intossicazione da fumi tossici

La causa della morte sarebbe un’intossicazione dovuta ai fumi sprigionati dalla sigaretta rimasta accesa sul materasso.

La donna aveva 80 anni ed è stata ritrovata morta insieme ai due cani che dormivano con lei. Il tragico evento è avvenuto nella mattinata di oggi, 15 novembre, in un appartamento a Fontanile, in provincia di Asti. A dare l’allarme il marito che si trovava al piano inferiore. Nonostante i repentini soccorsi, per la donna ed i due cani non c’è stato niente da fare.

La causa della tragedia sarebbe una sigaretta rimasta accesa sul materasso che avrebbe causato un principio d’incendio ed una successiva liberazioni di fumi tossici.
Sul luogo i vigili del fuoco e i carabinieri della stazione di Quaranti-Mombaruzzo per fare luce su cosa esattamente abbia ucciso la donna e i due animali.

Il marito, dopo il ritrovamento, è stato trasportato all’ospedale in stato confusionale.



In questo articolo: