Trecate, Donna uccisa nella notte in casa sua, è stato fermato dai carabinieri il marito

A Trecate è stata uccisa una donna, 39enne, nella scorsa notte, tra martedì 19 e mercoledì 20 novembre. L’episodio si è verificato in casa della donna in Via Sanzio. Il compagno della donna avrebbe dato l’allarme, ma all’arrivo dei soccorsi non c’è stato più nulla da fare e i sanitari hanno constatato il decesso.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, che stanno indagando sul caso, a commettere il delitto di Trecate sarebbe stato il marito della donna, che è stato fermato. L’uomo l’avrebbe colpita con diverse coltellate al culmine di un litigio, nella loro abitazione. “Ho trovato mia moglie priva di vita”, ha detto questa mattina al 118, ma quando i carabinieri sono arrivati in via Sanzio si è consegnato senza opporre resistenza.

E’ il secondo omicidio in poche settimane a Trecate: lo scorso 2 novembre è stato ucciso Daniele Saporito dal fratello Rosario il quale, dopo alcune ore di fuga, si è costituito ai carabinieri.



In questo articolo: