Abbandonano un cadavere su una panchina nei pressi dell’Ospedale San Giovanni Bosco a Torino e scompaiono nella notte

Questa notte di mercoledì 4 dicembre, è stato ritrovato un cadavere posato su una panchina in zona Regio Parco nei pressi dell’Ospedale San Giovanni Bosco a Torino.

Secondo le prime testimonianze di alcuni residenti, il corpo sarebbe stato scaricato da un’auto e poi posato sulla panchina di alcune persone le cui identità sono ancora ignote. Si tratta della salma di un uomo di circa 60 anni, di cui ancora non si conoscono le generalità in quanto privo di documenti.

A lanciare l’allarme sono stati alcuni residenti della zona che hanno intravisto il cadavere attorno alla mezzanotte.

Sul posto è intervenuto il medico legale che, in un primo momento, ha parlato di morte naturale dovuta ad un edema polmonare. La morte dell’uomo sarebbe avvenuta circa cinque ore prima del suo ritrovamento, attorno alle 19 di martedì sera. La salma è stata trasferita all’Ospedale San Giovanni Bosco.

I carabinieri stanno indagando sul caso.



In questo articolo: