Strage di pecore accaduta a Sommariva Perno: il proprietario degli animali presenta denuncia

Il proprietario delle 45 pecore uccise nella strage di pecore accaduta a Sommariva Perno presenterà denuncia ai Carabinieri Forestali dopo aver sotterrato i capi deceduti , non avendo avuto contatti da cacciatori operanti in zona  nonostante esista un’assicurazione a disposizione dei cacciatori per coprire eventi del genere.

Le pecore si trovavano a pascolare in una radura quando improvvisamente sono usciti dal bosco 7 cinghiali che stavano scappando a una muta di cani da caccia. Le pecore terrorizzate dai cinghiali sono fuggite in massa e sono finite in un fosso. Degli animali sono caduti nella foga e sono stati calpestati dagli altri in fuga.



In questo articolo: