Strage di pecore a Sommariva Perno : 45 animali morti schiacciati per sfuggire ai cinghiali

Strage di pecore a Sommariva Perno in un campo confinante con il Parco del Roero dove sono morte 45 pecore che sono state schiacciate dagli altri animali del gregge che era stato messo in fuga dalla presenza di cinghiali a loro volta inseguiti da una muta di cani da caccia.
Le pecore si trovavano a pascolare in una radura quando improvvisamente sono usciti dal bosco 7 cinghiali che stavano scappando a una muta di cani da caccia. Le pecore terrorizzate dai cinghiali sono fuggite in massa e sono finite in un fosso. Degli animali sono caduti nella foga e sono stati calpestati dagli altri in fuga. Quando è finita la fase concitata il pastore si è trovato di fronte a una strage con 40 animali rimasti morti sul terreno schiacciati e soffocati dalle altre pecore. e altri feriti e azzoppati da quanto accaduto.

Gli animali sono di Giuseppe Rocchia, allevatore di Savigliano che affitta dei terreni vicini al parco per far pascolare gli animali . Il danno per l’allevatore è di 6 mila euro che rischia di dover pagare di tasca propria perchè non sono state uccise per colpa diretta dei cacciatori e neppure da un predatore che permetterebbe un rimborso da parte della Regione.