Avvistata ‘pantera’ a Corneliano d’Alba, giardiniere si chiude in cortile e lancia l’allarme

“Intorno alle 12 un giardiniere di una ditta di Cherasco, al lavoro presso una villa della zona, si è imbattuto in quello che sulle prime ha ritenuto poter essere un grosso cane. Guardandolo meglio, viste le dimensioni davvero ragguardevoli e caratteristiche dell’animale del tutto particolari, si è è convinto di essere trovarsi di fronte a una pantera. Al che, con la comprensibile paura derivante da un simile incontro è riuscito a chiudersi all’interno del cortile nel quale stava lavorando e ha avvisato il Comune”. E’ quanto fa sapere il sindaco di Corneliano d’Alba, Alessandra Balbo, che dà notizia dell’avvistamento verificatosi intorno alle 12 di lunedì 13 gennaio, in località Bastia. Sono stati avvisati dell’accaduto anche i Carabinieri Forestali.



In questo articolo: