A Torino i primi pannelli pubblicitari sui ponteggi che mangiano l’inquinamento

Urban Vision S.p.a. da metà febbraio, installerà le prime maxi-affissioni in Via Garibaldi angolo Via San Francesco d’Assisi, nei pressi del Comune di Torino, realizzate con la tecnologia green brevettata “THE BREATH”, capace di assorbire e disintegrare le molecole inquinanti. Un tessuto innovativo, a impatto zero, che non ha bisogno di essere attivato da fonti energetiche esterne.

“Questo è solo il primo passo che dimostra l’interesse di grandi gruppi nell’investire nel capoluogo piemontese, spesso sottovalutato, ma dalle grandi potenzialità. La speranza è che la tecnologia THE BREATH possa avere un ruolo nella strategia dell’amministrazione volta all’abbattimento del forte inquinamento della città” hanno dichiarato il dott. Fabio Mazzoni, presidente del Consiglio di Amministrazione di Urban Vision S.p.a. e l’Avv. Edoardo Lombardo, torinese e presidente del Consiglio di Amministrazione della Edizioni Retrò s.r.l.

A curare il primo impianto su Torino è stata la Edizioni Retrò s.r.l., società torinese che opera nel settore dell’innovazione tecnologica, della comunicazione pubblicitaria e della valorizzazione dei patrimoni immobiliari, partner in esclusiva per la Urban Vision Spa nel capoluogo piemontese.