Fca, 2 miliardi di investimenti in Piemonte e piena occupazione entro il 2022

Durante l’incontro in regione del 31 gennaio FCA conferma che la fusione con Peugeot non muterà nulla sul piano occupazionale e promette 2 miliardi di finanziamenti per il Piemonte.

Mancano 11 mesi al completamento della fusione fra Fca e Peugeot e, come assicurano i vertici di Fca nulla cambierà per la produzione italiana e piemontese.
Durante un incontro pomeridiano in Regione Piemonte con in Presidente Cirio e i capigruppo dei partiti presenti in Consiglio, Pietro Gorlier, responsabile delle attività europee di Fca, torna sull’argomento fusione ribadendo le promesse fatte.

“È stato garantito il mantenimento dei 5 miliardi di investimento di FCA per il nostro Paese,- commenta il Presidente Alberto Cirio -di questi 2 miliardi ricadranno in Piemonte. Questi investimenti verranno fatti entro il 2021 ed entro il 2022 vi sarà la piena occupazione degli stabilimenti italiani tutti”, spiega Alberto Cirio.