Lupo ritrovato morto sulla tangenziale Nord di Torino. Si tratta del decimo lupo morto in pochi giorni

Nella mattinata del 7 febbraio è stata ritrovata la carcassa di un lupo sulla tangenziale Nord di Torino, probabilmente è stato investito da un veicolo. E’ il 10 lupo trovato morto in Piemonte negli ultimi giorni.

Il personale della concessionaria autostradale ATIVA ha ritrovato questa mattina una carcassa di lupo a bordo strada sulla tangenziale Nord di Torino nei pressi del Km 15+300. Sul posto sono intervenuti gli uomini della funzione specializzata in tutela fauna e flora della città di Torino che hanno recuperato il corpo e lo hanno consegnato ai veterinari dell’Asl. Nei prossimi giorni sarà effettuata l’autopsia da parte dei veterinari del Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università di Torino, a Grugliasco, per chiarire le cause della morte.

Si ipotizza che l’esemplare provenisse dalla zona delle Vaude dove, a causa di un poligono militare, è molto basso il numero di cittadini residenti. Se l’ipotesi venisse confermata si renderebbe concreta la possibilità di espansione del territorio dei lupi verso le aree preurbane e collinari del torinese.

Nel contempo l’autopsia sulla lupa rinvenuta lo scorso 23 dicembre a Piossasco ha confermato la morte per colpi d’arma da fuoco. E’ stato confermato che l’esemplare è stato colpito da tre proiettili, in particolare si ipotizza che si possa trattare di proiettili di pallettoni usati per la caccia alla volpe.
Proseguono le indagini per scoprire i responsabili del gesto.



In questo articolo: