Il vento spazza via le polveri sottili, semaforo verde fino al 24 febbraio per la circolazione a Torino

La qualità dell’aria nelle ultime giornate è migliorata grazie al vento e le centraline hanno rilevato valori al di sotto del limite dei 50 μg/m3 giornaliero mantenendo quindi il semaforo verde per la circolazione dei veicoli in Torino e provincia.

Permangono quindi solo le limitazioni strutturali in Torino e nei 24 comuni del territorio metropolitano (Alpignano, Beinasco, Borgaro Torinese, Carmagnola, Caselle Torinese, Chieri, Chivasso, Collegno, Grugliasco, Ivrea, Leinì, Mappano, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pianezza, Rivalta di Torino, Rivoli, San Mauro Torinese, Settimo Torinese, Torino, Venaria Reale, Vinovo e Volpiano).

Le limitazioni strutturali impongono che tutte le automobili, i veicoli per il trasporto merci e i ciclomotori euro0 non possano circolare nelle 24 ore 7 giorni su 7 (per i motori diesel fino a euro1 compreso) mentre le auto e i veicoli per il trasporto merci diesel euro2 ed euro3 non possono circolare dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 19.