A Chieri limitati orari e attività delle tabaccherie

Da oggi a Chieri è in vigore una nuova Ordinanza, firmata dal Sindaco Alessandro Sicchieroo, che limita gli orari e le attività delle tabaccherie e dei concessionari del gioco pubblico. Lo annuncia l’assessore al Commercio Luciano Paciello.

“Il DPCM dell’11 marzo, con cui sono state sospese tutte le attività commerciali eccetto generi alimentari e di prima necessità, ha stabilito che restano aperte, oltre alle farmacie e parafarmacie, anche le tabaccherie e le edicole. Il 21 marzo con Decreto regionale è stato disposto il blocco delle slot machine e dei monitor e televisori da parte degli esercenti al fine di impedire la permanenza degli avventori per motivi di gioco all’interno dei locali. Blocco disposto anche dall’Agenzia delle Dogane, che ha sospeso presso tabaccherie e altri esercizi giochi come Lotto, SuperEnalotto e simili. Visto il susseguirsi di normative, e tenendo presente che vi sono esercizi in cui si svolgono attività miste, alcune consentite altre sospese (per esempio la tabaccheria con annesso bar), abbiamo ritenuto di stabilire che le tabaccherie e gli altri esercizi ‘misti’ dovranno uniformarsi con orario di apertura non antecedente alle ore 8.00 e di chiusura non successiva alle ore 18.00, applicando il blocco delle slot machine e la disattivazione dei monitor di gioco”.

“Inoltre, sempre oggi – aggiunge l’assessore alla Viabilità Paolo Rainato – con altra Ordinanza del Sindaco, è stata disposta la proroga della sospensione del pagamento della tariffa sui parcheggi a pagamento (c. d. zone blu)”.



In questo articolo: