L’orso di Ossola è tornato, Presi di mira alveari tra Mergozzo e Gravellona Toce

E’ tornato, l’orso goloso di miele, che già a inizio maggio era stato immortalato da alcune fototrappole e che aveva danneggiato varie arnie nei dintorni. La scorsa notte ha preso di mira alcuni alveari in località Campone tra Mergozzo e Gravellona Toce e anche alcune sue impronte sono state rinvenute dalla polizia provinciale sul fango lungo il fiume.

LEGGI ANCHE:

Fotografato l’orso che gira in montagna a Villadossola rubando il miele