Omicidio Amoretti a Sanremo, l’assassino arrestato a Nizza Monferrato

Due persone sono state fermate a Nizza Monferrato in merito all’omicidio di Luciano Amoretti, l’orafo di 76 anni ucciso sabato sera a Sanremo. Le immagini di sicurezza hanno infatti inquadrato il volto della persona rientrata in casa con lui prima dell’omicidio, si tratta di un uomo di 63 anni, con cui Amoretti era in affari. Sabato sera i due si sono visti, hanno poi litigato e Amoretti è stato ucciso a colpi di martello.

L’assassino ha confessato il delitto e indicati agli inquirenti dove trovare l’arma del delitto. Con lui è stato arrestato per concorso in omicidio anche un uomo di 50 anni, entrambi individuati nell’astigiano.



In questo articolo: