Torino, marito e moglie complici nelle truffe agli anziani

Una coppia di pregiudicati, marito e moglie di 30 e 36 anni, residenti ad Asti è riuscita a piazzare un colpo truffando un ‘anziana signora di 86 anni. L’uomo si è travestito da tecnico del gas ed ha rubato dal tavolino della cucina alcuni monili d’oro. La donna, invece lo aspettava giù, in via San Bernardino a San Paolo, vicino alla macchina, dove una pattuglia della Squadra mobile l’ha notata. Dopo la truffa sono scappati verso Mirafiori per imboccare la tangenziale di Torino diretti sulla Torino-Savona.

Gli agenti hanno seguito il mezzo e fermato i due al casello autostradale di Trofarello. La donna ha consegnato volontariamente il bottino che aveva nascosto nel reggiseno. Allo stesso tempo altri agenti hanno rintracciato l’abitazione della donna truffata in corso Racconigi.

I due coniugi sono stati tratti in arresto per furto aggravato in abitazione. In un controllo successivo della loro abitazione sono stati rinvenuti altri gioielli, molto probabilmente provento di altre truffe e perciò i due sono stati indagati per ricettazione. Sono in corso accertamenti finalizzati ad individuare ulteriori episodi delittuosi riconducibili alla coppia.