Torino, si finge corriere per entrare in casa della vittima: arrestato stalker

Si sono conosciuti per motivi di lavoro e da allora un uomo 58enne ha continuato a perseguitare una donna. Oltre agli incontri di lavoro, l’uomo si palesava in luoghi pubblici e sotto casa della vittima fingendosi corriere per farsi aprire. La donna aveva detto chiaramente di non essere interessata, ma l’uomo ha continuato a tormentarla anche con messaggi, talvolta sdolcinati e talvolta sessualmente espliciti.

In un ennesimo tentativo di farsi aprire fingendosi corriere, la donna che l’ha riconosciuto ha chiamato la polizia, intervenuta con una squadra del commissariato Barriera di Milano. Quando sono giunti a casa della vittima l’avevano trovata in lacrime provata dallo stalking. L’uomo si trovava ancora sul pianerottolo di casa e quindi è stato arrestato con l’accusa di atti persecutori.



In questo articolo: