Un ventunenne è stato arrestato a Borgomanero per violenza sessuale

Un ragazzo di ventuno anni è stato arrestato dai carabinieri di Borgomanero, in provincia di Novara, dopo che ha praticato violenza sessuale nei confronti di una minorenne e averla tentata su un’altra.Il ragazzo nel corso della notte, è entrato in un abitazione sorprendendo la prima vittima, mettendole le mani addosso, dopodiché si è dato alla fuga. Non contento ha incontrato un’altra ragazza e l’ha seguita fino a casa, ma poco prima di poter praticare violenza anche su di lei, è stato fermato e arrestato dai carabinieri che nel frattempo erano stati avvisati dai genitori della prima vittima. Il giovane si trova ora agli arresti domiciliari con l’accusa di violenza sessuale su minore e due violazioni di domicilio, una consumata ed una tentata.



In questo articolo: