Il sindaco di Dormelletto denuncia: da due anni sono vittima di insulti e minacce di morte

Lorena Vedovato, sindaco di Dormelletto, nel novarese, ha pubblicato oggi un video di denuncia molto forte in cui rivela di essere vittima da due anni di una vera e propria persecuzione da parte di una persona che le invia mail con offese molto pesanti che si sono poi tasfomate in minacce di morte. “Questa persona – dice il sindaco – mi ha anche detto che Auschwitz per me sarebbe stata come una vacanza ai Caraibi”. Il sindaco ha denunciato tutto quanto accaduto ma non ci sono state conseguenze per il suo persecutore, che la ha anche sbeffeggiata sbandierandole in faccia la sua presunta immunità.

Vedovato ha più volte ripetuto nel video “Io non ci sto”, assicurando il suo impegno continuo come sindaco e invitando tutti a fare attenzione all’uso dei social e delle chat di Whatzapp, che spesso rischiano di diventare terreno senza regole.