Arrestato pusher 18enne di Candelo, tra i suoi clienti molti minorenni

I Carabinieri di Candelo, in provincia di Biella, hanno arrestato nella notte tra lunedì 16 e martedì 17, un ragazzo di 18 anni di Biella residente a Candelo per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacente. Tra i suoi clienti molti giovani minorenni.

Con un vero e proprio blitz nella notte, sotto lo sguardo esterrefatto ed incredulo della madre, le forze dell’ordine hanno rinvenuto nella casa del giovane un etto di marijuana, 4 mila euro in contanti e tutto l’occorrente per dividere e impacchettare la droga.

La procura ha disposto gli arresti domiciliari per il ragazzo.



In questo articolo: