A Venaria Reale si fa molto difficile la situazione alla RSA Piccola Reggia

A Venaria Reale sta diventando critica la situazione della RSA Piccola Reggia dove sono positivi più della metà degli ospiti e si sono registrati 20 morti.

Il sindaco di Venaria Reale ha precisato la situazione attuale: “Per quanto riguarda la RSA “Piccola Reggia” ecco i dati relativi a pochi minuti fa:  90 pazienti ricoverati di cui 52 positivi e 38 negativi; sono saliti a 20 i decessi per Covid; del personale della struttura, risultano positive 14 persone (5 emerse dagli ultimi tamponi effettuati, mentre 9 risultano positivi già a casa da tempo).

Ci scrivono i famigliari di una ospite:

Attualmente più della metà degli ospiti è contagiata da covid19 e ci sono stati 20 morti nel giro di pochi giorni. Durante il lockdown della Primavera scorsa la struttura aveva superato egregiamente la pandemia, poichè già da Febbraio la RSA aveva vietato le visite ai parenti, che sono poi ripartite durante a metà giugno con distanziamento ed a settembre con l’ulteriore misura del plexiglas divisorio, quindi nella massima sicurezza.

Purtroppo la situazione è precipitata nel giro di pochi giorni e sin dai primi giorni di novembre ci sono stati dei casi covid-19, fino ad arrivare alla situazione attuale. Non possiamo aspettare che la situazione peggiori ulteriormente, eppure abbiamo le mani legate. Chiediamo aiuto. A chi può mandare dei controlli per verificare cosa stia succedendo, a chi può intervenire, a chi può fare qualcosa.