Dialogo intimo di Rebor nella collezione della Galleria Civica Comunale Filippo Scroppo di Torre Pellice

L’opera “dialogo intimo” di Rebor è entrata a far pate della collezione permanente della “Galleria Civica Comunale Filippo Scroppo” di Torre Pellice, approvata dal comitato scientifico con presidente Francesco Poli.
La collezione comprende i più importanti nomi del panorama artistico italiano come Mario Merz, Felice Casorati, Carlo Levi, Pinot Gallizio, Ezio Gribaudo, Giorgio Griffa, Piero Gilardi, Aldo Mondino.

Rebor, diventato noto al grande pubblico con le sue installazioni di street art tutte declinate in rosa, da anni porta avanti un suo più ampio progetto artistico, che trova spzio nche nelle sedi istituzionalmente dedicate all’arte.