In 12 giocano a softair in una cascina nell’astigiano, multati per assembramento

Erano in 12 e si stavano affrontando in una battaglia simulata di softair in una cascina disabitata tra Moasca e Calosso, nell’Astigiano. I carabinieri della compagnia di Canelli li hanno intercettati e multati tutti e 12 per non aver rispettato le regole di divieto di assembramento previste nei Dpcm per limitare la diffusione del coronavirus Covid-19.

I multati sono 11 maggiorenni e un minorenne. Per ognuno di loro 400 euro di multa e naturalmente lo stop alla partita di softair.

(immagine di repertorio)