La Asl blocca l’attività del Reale Mutua Basket Torino per COVID-19 fino al 26 di gennaio

In un comunicato del pomeriggio di oggi, giovedì 14 gennaio, la Reale Mutua Basket Torino annuncia che la Asl Città di Torino ha disposto il fermo di tutte le attività agonistiche per precauzione dati i contagi da coronavirus. Dall’ultimo giro di tamponi è arrivata la positività di una ulteriore persona per cui si è deciso per l’isolamento fiduciario di tutto il gruppo squadra. L’isolamento durerà fino al 26 gennaio compreso.