Il gestore del Tabata di Sestriere non ci sta: nessuna festa, alcuni presenti non hanno rispettato le regole

Il gestore del Tabata, il locale di Sestriere chiuso ieri in seguito all’intervento delle forze dell’ordine per violazione delle norme anti covid-19, ha voluto precisare quanto accaduto con un comunicato che riportiamo:

“Oggi, dopo mesi il Tabata Music Bar ha riaperto dalle h 14,00. Ringraziamo tutte le persone che hanno partecipato a quest’evento innovativo che ricorda gli anni ‘80 e ‘90, quando si andava nei locali il sabato e la domenica pomeriggio. Un gruppo di persone purtroppo non ha rispettato le regole del protocollo Covid19 nonostante sia i titolari, sia gli addetti alla sicurezza, più volte li abbiano invitati a restare seduti, a non ballare e ad indossare la mascherina, mantenendo le distanze di sicurezza. Taluni di questi hanno filmato e mandato in rete video scatenando l’ira dei presenti e successivamente delle forze dell’ordine poi intervenute per invitare giustamente a chiudere il locale e invitare gli ospiti ad uscire. Alcune testate hanno riportato notizie false e inattendibili. Preghiamo questi di informarsi in maniera reale dell’accaduto e poi scrivere…Non vi è stata nessuna festa, nessun addio alla zona gialla. È stato un pomeriggio fra ragazzi che avevano solo voglia di divertirsi civilmente e rispettando le regole imposte dal protocollo.”