Suicidio a Piscina, si chiude in macchina appiccandole fuoco: inutili i soccorsi

Un uomo di 67 anni residente a Piscina si è chiuso in macchina dopo aver appiccato un fuoco che lo ha ucciso. Inutili i soccorsi dei vigili del fuoco che sono intervenuti stamattina, mercoledì 27 gennaio, in via Buriasco. La fiat Punto in cui si trovava l’uomo era già in fiamme. Sono intervenuti sul posto carabinieri e polizia locale che sono certi che si tratti di un suicidio. Infatti, il 67 enne da tempo soffriva di crisi depressive.



In questo articolo: