A fuoco uno stabile di proprietà del Comune di Torino già oggetto di un’interpellanza

Ha preso fuoco nella sert di mercoledì 24 marz lo stabiile di proprietà del Comune di Torino in corso Orbassano 444. A darne ntizia è stato il vicepresidente della circoscrizione 2, Alessandro Nucera. Lo stabile era stato oggetto di un’interpelllanza firmata daia consiglieri Nucera, Genco, Gentile, Monaco e Zeppola per le gravi condizioni di degrdo in cui versa da anni.

La Circoscrizione 2, spiegano,  ha più volte segnalato all’amministrazione comunale la problematica anche dopo alcuni  interventi di rimozione di parti in fibra di amianto presenti nella struttura: da alcuni anni, però, non vi sono stati interventi di manutenzione e pulizia della struttura.

I consiglieri avevano chiesto alla prima cittadina di Torino, Chiara Appendino, “se è intenzione dell’amministrazione comunale destinare apposite risorse per effettuare gli opportuni interventi manutentivi atti al riutilizzo dell’immobile; quali azioni saranno messe in atto per rimuovere la situazione di degrado e totale abbandono; quale sarà in futuro la destinazione d’uso dell’immobile e se è intenzione dell’amministrazione affittare, alienare o demolire l’immobile.”



In questo articolo: