Musicultura: il rapper Dealer di Domodossola vince il premio del pubblico

Riflettori puntati sulla sesta serata delle Audizioni live  di Musicultura, il Festival della Canzone Popolare e d’Autore che in questi giorni ha riacceso la musica dal vivo per l’ascolto dei 63  artisti provenienti da tutta italia, selezionati sugli oltre mille iscritti al Concorso 2021 al Teatro Lauro Rossi di Macerata.

Dieci serate di musica live, in diretta streaming sulla pagina Facebook del Festival, per scoprire i nuovi talenti della musica italiana.  Atteso ospite Diego Bianchi l’amato Zoro della trasmissione televisiva de La7 Propaganda Live. Ironico, onesto e attento narratore dell’Italia degli ultimi anni, nonché musicista e tra i membri del Comitato di Garanzia di Musicultura che decreterà i vincitori finali del Festival.

“A Propaganda Live si vive alla giornata,  l’annata pandemica  è stata per tutti molto pesante, – ha raccontato Diego Bianchi a Musicultura  – noi abbiamo l’ònere e l’onore di provare a raccontare la quotidianità nella maniera piu onesta possibile e in tutto cio cerchiamo di intrattenere il pubblico con una componente basilare del programma che è la  musicale live, un nostro punto d’orgoglio. Anche nei momenti più complicati abbiamo sperimentato ogni sorta di escamotage per poter continuare a far suonare i nostri musicisti e gli ospiti e ha funzionato.”  

Il rap di Dealer, nome d’arte di Cristoforo Mezzasalma, 24 anni di Domodossola, ha conquistato il premio del pubblico del Festival, l’ambita  targa Banca di Macerata con le canzoni Fuori serie e Randagi.  L’artista a 15 anni si avvicina al mondo del  rap e si appassiona alla cultura urban. Nel 2021 si trasferisce  a Milano dove con il suo team Groove Diamond Music e il Golden Eye studio, lavora al suo  primo progetto da solista Interrail Ep disponibile in tutte le piattaforme digitali.

“Mi piace sperimentare, spaziare ed essere versatile – ha detto Dealer – nelle mie canzoni racconto quello che vivo, l’importante per me  è  essere sempre sincero.”