Come usare Linkedin per trovare lavoro, il manuale di Pamela Serena Nerattini

Tra i vostri social network usate Linkedin? Come probilmente sapete Linkedin è il più professionale tra i social. Nato per tessere relazioni tra professionisti, negli anni ha un po’ perso la sua missione originale, eppure, se usato nella maniera più corretta ed efficace è ancora lo strumento migliore per svolgere il compito per cui è nato: creare una rete di professionisti, far conoscere le propre competenze e quindi, anche, trovare lavoro.

Lo spiega in maniera estremamente dettagliata e approfondita Pamela Serena Nerattini nel suo “Linkedin per chi cerca un (nuovo) lavoro”. La tagline che trovate in copertina è estremamente significativa per capire a cosa vi trovate di fronte: La guida che avrei voluto leggere quando presi la decisione di dare una svolta alla mia vita.

Pamela Serena Nerattini è una professionista che usa Linkedin nel modo più corretto ed efficace possibile, al punto da tenere corsi molto seguiti per imparare ad usare lo strumento. La guida che ci propone non è una semplice infarinatura sul tema e nemmeno un semplice elenco di suggerimenti. E’ invece estremamente dettagliato e preciso, mostra esempi, spiega tecniche e “tattiche” di movimento. Parla di aziende target, di privacy, di rete, della costruzione del proprio profilo online (e lo fa passo dopo passo, dalla foto al testo, allo sfondo, ai contenuti…)

Il libro è strutturato in 3 parti. La prima parte dal concetto di cambiamento, sul modo di affrontarlo nella maniera più serena possibile, per poi concentrarsi sul cambio di approccio e sulla definizione di una strategia di base, prima di passare allo strumento. Si tratta di una sezione molto pratica, con esercizi da svolgere per capire quali siano i propri obiettivi e i propri valori, per passare al bilancio delle proprie competenze e all’analisi reale del mercato.

La seconda parte costituisce un vero e proprio manuale, grazie al quale si può imparare a costruire un profilo efficace per essere notati e scelti, si spiega l’importanza di un network in target ampio e profondo e infine come costruire l’interazione e la produzione di contenuti, con l’obiettivo di farsi notare, emergere e creare delle vere relazioni.

L’ultima sezione del libro sviluppa invece la ricerca di lavoro vera e propria, lo studio delle aziende, la creazione di alert, le risposte agli annunci.

L’assunto su cui si basa tutto il libro è che “stare” su LinkedIn non significa semplicemente mettere un CV online, bensì utilizzare il social con continuità, per farsi conoscere come professionisti e come persone.

Insomma ci troviamo di fronte ad una vera e propria guida, scritta con linguaggio semplice ma estremamente preciso e dettagliato. Con esempi, immagini, screenshot dei vari passaggi. Ci sono mille suggerimenti ma quello che conta è senza dubbio acquisire una mentalità precisa per imparare a muoversi su Linkedin ed ottenere il massimo dallo strumento che abbiamo a disposizione, uno strumento dalle enormi potenzialità, che Pamela Serena Nerattini ci insegna ad utilizzare appieno, con l’obiettivo evidente di raggiungere l’obiettivo.

Molto interessanti anche i contenuti esterni, come quelli di Eleonora Sordella o Elisabetta Lagna, che approfondiscono aspetti specifici o portano la loro esperienza. La guida si conclude con gli errori più comuni, da evitare assolutamente, e con una panoramica su Facebook, Instagram e Twitter come strumenti paralleli per trovare lavoro.

Trovo estremamente significativa la frase che l’autrie inserisce nel suo capitolo conclusivo: “Il mondo e LinkedIn sono in continuo movimento, ma le basi su cui si fondano le relazioni rimarranno sempre le stesse”.

“Linkedin per chi cerca un (nuovo) lavoro” è una partenza, il volume 1, cui seguirà una guida più approfondita, la cui uscita è prevista ad aprile, dedicata a chi ha messo in pratica i consigli e gli strumenti di questo libro e a chi usa già Linkedin ma vuole rendere più efficace la sua presenza sul social.

I riferimenti online di Pamela Nerattini:

Sito https://www.pamelanerattini.it
LinkedIn https://www.linkedin.com/in/psnerattini/
YouTube Pamela S. Nerattini
ClubHouse @psnerattini
Facebook https://www.facebook.com/psnerattini
Instagram https://www.instagram.com/psnerattini/



In questo articolo: