Sabato 8 maggio manifestazioni a Chivasso e Torino dopo il sequestro della Torteria di Chivasso

Sarà una giornata campale a Chivasso e Torino per due appuntamenti organizzati dopo il sequestro della Torteria di Chivasso della proprietaria Rosanna, promossi dal gruppo Facebook Scoprifuoco Torino con l’hashtag iostoconRosanna.
Sabato pomeriggio dalle 17 ci sarà un “aperitivo sociale” davanti alla Torteria di Via degli Orti che vuole sfidare le disposizioni in essere contro la pandemia. La proprietaria della Torteria ha annunciato che sarà davanti al locale da mezzogiorno in poi, anche se chiuso per fare un aperitivo sociale acquistando il necessario al supermercato.
Sempre sabato 8 alle ore 21.00 è programmato un incontro in Piazza Solferino a Torino per muoversi poi verso via Pietro Micca, Piazza Castello e poi Via Roma.

Anche Vittorio Sgarbi in un video pubblicato sul suo profilo Facebook, è intervenuto sul caso del locale di Rosanna Spatari, in via Orti:  “Una legge infame può dire che non si può uscire alle dieci e mezza – esordisce Sgarbi -. Basterebbe dire di non andare in quel luogo perchè ci sono gli assembramenti. Si impedisce alle persone di camminare per strada dopo le dieci. Il coprifuoco è un’invenzione di pazzi”.



In questo articolo: