La Città metropolitana di Torino assume 24 figure professionali con contratti di formazione lavoro

La Città metropolitana di Torino assume con selezioni pubbliche in corso in questi giorni per individuare complessivamente 24 figure professionali da assumere con contratti di formazione lavoro, inizialmente per un anno.

Di recente si sono concluse le prove per la prima tranche che vede la selezione di 7 tra ingegneri, istruttori direttivi tecnici e periti industriali.

In questi giorni nella sede di corso Inghilterra a Torino si stanno svolgendo le prove scritte per la seconda tranche dedicata a 10 tra architetti, istruttori direttivi di ragioneria e tecnici, specialisti in programmazione economica e di elaborazione dati.

A breve infine la terza tranche per altre 7 posizioni tra assistenti sociali, istruttori direttivi amministrativi e istruttori amministrativi e contabili.

Intanto si sono concluse anche le prove per le progressioni interne dei dipendenti per 9 figure tra amministrativi e tecnici.

Era dal 2010 che l’Ente non avviava procedure di selezione per nuove assunzioni.

“Un primo passo indispensabile per rafforzare l’attività di un Ente da troppo tempo in difficoltà, per consolidare il ruolo sul territorio a vantaggio dei Comuni e dei cittadini” commenta il vicesindaco metropolitano Marco Marocco che conclude con un ringraziamento agli uffici: “realizzare le prove concorsuali in tempi di pandemia è stata una piccola grande impresa”.



In questo articolo: