Ragazzo di Cuneo viene travolto da un treno a Mestre per salvare il suo cane

Un ragazzo di Cuneo di 30 anni è morto nella serata di sabato19 giugno, travolto da un treno a Mestre nel tentativo di salvare il suo cane, sfuggito al suo controllo durante una passeggiata.

La tragedia si è verificata poco dopo la mezzanotte alla stazione di Marghera, mentre il 30enne stava passeggiando con la sua compagna ed i loro tre cani, quando ad un certo punto uno dei cani gli è scappato finendo lungo la ferrovia. Il ragazzo si è volto subito all’inseguimento dell’animale, ma la fatalità ha voluto che in quel momento sopraggiungesse  il treno regionale diretto a Verona che li ha travolti uccidendoli sul colpo.

Sul posto sono intervenuti  i vigili del fuoco, il personale medico del 118, gli agenti della Polizia ferroviaria, ma purtroppo per il giovane cuneese non c’era più nulla da fare.



In questo articolo: