Pallone d’oro, ecco i favoriti secondo i bookmakers

Questo dicembre si assegnerà il Pallone D’oro da parte dei giurati di France Football, e sono diversi i candidati. Proprio per capire quali sono i favoriti per la vittoria del Pallone d’oro abbiamo fatto una ricerca tra i più importanti siti scommesse comparando le quote e cercando di capire quali sono le possibilità dei vari candidati.

Il favorito in assoluto per la vittoria del Pallone D’Oro sembra essere Leo Messi, che con il Barcellona ha vinto la Coppa del Re ma che ha vinto soprattutto un trofeo con la sua nazionale, zittendo i critici che lo accusavano di vincere solo col proprio club: stiamo parlando della vittoria della Copa America con la sua Argentina, primo trofeo internazionale vinto in maglia biancoceleste dopo tante finali perse.

Caso decisamente particolare quello di Messi, visto che al momento è svincolato, essendo terminato il suo contratto con il Barcellona. I blaugrana stanno cercando di convincerlo a proseguire la sua carriera coi catalani ma Leo nicchia, perché sa che il prossimo potrebbe essere il suo ultimo grande contratto della sua fantastica carriera.

L’ITALIANO JORGINHO – Tra i papabili vincenti Pallone D’Oro vi è anche l’azzurro Jorginho, centrocampista di grande qualità che in questa stagione ha vinto la Champions League con il Chelsea e l’Europeo con l’Italia. Secondo i bookmakers dietro a Messi il secondo favorito è proprio l’italo-brasiliano.

Va detto che Jorginho è piuttosto staccato rispetto a Messi se guardiamo le quote, ma sembra evidente che sarà un testa a testa tra loro due, con l’argentino nettamente favorito.

Ci sono poi altri nomi di grandi giocatori come Ronaldo, Lewandowski, De Bruyne, Harry Kane e il portierone azzurro Donnarumma, che ha firmato da poco con il PSG. Tuttavia in questi casi le quote sono davvero altissime (oltre 13 volte la posta), pertanto sembrano situazioni piuttosto utopiche, e come abbiamo detto la lotta dovrebbe essere tra i due di cui abbiamo parlato prima, ovvero Messi e Jorginho.

Resta da risolvere l’eterno dilemma che si presenta ogni volta che va assegnato il Pallone D’Oro, ovvero se lo merita chi ha vinto più trofei o se ad aggiudicarselo deve essere il giocatore effettivamente più forte.
Non ci resta ora che aspettare, con molti tifosi che si sono schierati dalla parte di Messi gioendo per il primo trofeo in bacheca acquisito dal fuoriclasse argentino con la maglia biancoazzurra.