Seguici su

Cronaca

Notte di scontri in Valsusa nelle vicinanze del cantiere della Tav a San Didero

Redazione Quotidiano Piemontese

Pubblicato

il

Nuova notte di scontri in Valsusa nelle vicinanze dei cantieri della Tav per un lancio di pietre e lacrimogeni contro il cantiere aperto a San Didero per realizzare il nuovo

autoporto come compensazione dello smantellamento dell’attuale autoporto di Susa.
La conseguenza è stata che l’autostrada A32 e la Torino Bardonecchia è stata chiusa perore per precauzione. L’ultimo assalto al cantiere da parte di 150 persone coordinate, secondo gli investigatori, dal centro sociale Askatasuna, si è concluso intorno a mezzanotte.ri

L’attacco è partito con il buio con il lancio di sassi, bombe carta e fuochi d’artificio dai boschi in direzione dell’ingresso del cantiere. L’autostrada è rimasta chiusa circa tre ore perchè dopo l’assalto è stato necessario bonificare il tratto dalle pietre e dai resti dei fuochi d’artificio

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *