Cressa, la Polfer salva una donna 55enne che ha tentato il suicidio sui binari

A Novara il personale Polfer ha tratto in salvo una donna di 55 anni con problemi psichici. Il capotreno di un regionale sulla tratta Domodossola-Novara, ha segnalato agli agenti Polfer una donna che scesa dal convoglio nella stazione di Cressa (No) ha manifestato l’intenzione di tornare a casa nella città limitrofa di Borgomanero proseguendo a piedi lungo i binari. Intercettata dagli operatori che sono giunti sul posto, la donna è stata trovata in posizione fetale sulla sede ferroviaria, manifestando un concreto intento anticonservativo. Tratta in salvo, la signora è stata trasportata da personale medico presso il locale ospedale.



In questo articolo: