Accordo con Trenitalia e Ryanair per portare turisti a Torino

Con l’obiettivo di incrementare la domanda turistica verso il capoluogo subalpino, l’ATL Turismo Torino e Provincia ha stretto delle collaborazioni con importanti vettori, quali Trenitalia e Ryanair. C’è ancora tempo, infatti, per regalarsi un soggiorno a Torino.

A seguito dell’accordo commerciale siglato tra Turismo Torino e Provincia e Trenitalia i soci del programma Cartafreccia – sino al 30 settembre 2021 – possono scoprire la prima capitale d’Italia con proposte studiate ad hoc dagli operatori iscritti al Registro Incoming dell’ATL.

I pacchetti realizzati da Promotur, Oneiros Viaggi e Somewehere – da una a tre notti – sono comprensivi di soggiorno in hotel (3 e 4 stelle) con prima colazione inclusa, ingressi ai principali musei della città, tour guidati tematici, esperienze golose ed esclusive.

Le proposte possono essere consultate sul sito.

Inoltre, tutti coloro in possesso di biglietti validi sui treni Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca ed Intercity con destinazione Torino, possono acquistare la seconda Torino+Piemonte Card scontata al 50% per visitare, in modo semplice ed economico, i prestigiosi musei e le importanti mostre di Torino, castelli, fortezze e Residenze Reali di Torino e del Piemonte oltre ad ottenere molteplici riduzioni.

“A Torino con Ryanair vola anche la cultura” è invece il claim della partnership con Ryanair vista la recente apertura della 16esima base italiana nel capoluogo, un’opportunità strategica fortemente voluta per poter superare quanto prima la crisi contingente legata alla pandemia e guardare ad un futuro sempre più internazionale per Torino e il Piemonte. Tutti coloro che prenoteranno online un volo per Torino con Ryanair, potranno anche acquistare la Torino+Piemonte Card sullo stesso portale.

Tae operazione – un’importante vetrina internazionale del sito Ryanair per la vendita delle Torino+Piemonte Card – è stata resa possibile grazie alla collaborazione di Turismo Torino e Provincia con CORAS, nuova OLTA (OnLine Travel Agency) irlandese che gestisce le vendite di tour e attività sul portale di Ryanair, in partnership con VIATOR.



In questo articolo: