Vaccino COVID-19, l’Ordine dei medici di Torino sospende 95 sanitari

Sono 95 i medici iscritti all’ordine dei medici di Torino che verranno sospesi per l’inosservanza dell’obbligo vaccinale per gli operatori sanitari. 71 sono medici, 12 sono odontoiatri e altri 12 appartengono ad entrambi gli albi. Il Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Medici e Odontoiatri ha spiegato in una nota che si tratta di “doveroso provvedimento di sospensione” che “ha finalità cautelare e non disciplinare, avendo l’unico scopo di prevenire la diffusione del contagio e di proteggere i pazienti”.

Una seduta apposita del Consiglio Direttivo dell’Ordine si è resa necessaria per valutare le implicazioni deontologiche della violazione dell’obbligo vaccinale.