A Torino sta per cominciare la più grande e inclusiva edizione di VIEW Conference di sempre

Al via la 22° edizione di VIEW Conference, il principale simposio italiano dedicato ad animazione digitale, effetti speciali e computer grafica. L’evento si svolgerà dal 17 al 22 ottobre a Torino, presso OGR Torino, a ridosso del festival cinematografico VIEW Fest (dal 15 al 17 ottobre al Cinema Massimo: tutte le proiezioni saranno gratuite). Quella di quest’anno sarà l’edizione di VIEW più grande e inclusiva di sempre: una settimana di incontri, sia online sia in presenza, che riunirà oltre 200 tra i più prestigiosi e pluripremiati professionisti nell’ambito degli effetti visivi (registi, produttori, animatori, sceneggiatori e musicisti) in più di 150 appuntamenti, tra conferenze, panel, workshop e masterclass. Inoltre, per il secondo anno consecutivo, l’accesso a VIEW Conference sarà completamente gratuito: basterà registrarsi sul sito per poter accedere a tutte le sessioni del programma 2021.

Speaker d’eccezione sarà Sir Roger Deakins, direttore della fotografia vincitore di due Oscar (per Blade Runner 2049 e 1917). Tra i relatori protagonisti di questa edizione ci saranno inoltre i registi Tom McGrath (noto per i film della serie Madagascar e per Baby Boss, oltre che per il recente sequel Baby Boss 2 – Affari di famiglia), Jorge Gutierrez (sua la serie Netflix di prossima uscita Maya and the Three) e Tomm Moore (Wolfwalkers). Non mancano inoltre gli incontri con i registi e i team creativi di alcuni dei più apprezzati o attesi film d’animazione come Luca, Vivo, Raya e l’ultimo drago, I Mitchell contro le macchine, Space Jam 2, La famiglia Addams 2 e The Summit of the Gods.

Spazio anche alle più recenti serie televisive d’animazione, da Love, Death & Robots (al centro di un panel con il creatore Tim Miller, la supervising director Jennifer Yuh Nelson e alcuni dei registi della serie Netflix) a What if…? (di cui si discuterà in un panel con il team creativo dei Marvel Studios), passando per gli incontri dedicati a WandaVision (prodotta sempre dai Marvel Studios) e The Mandalorian (Lucasfilm).

Numerosi sono gli appuntamenti in cui verrà approfondito il mondo degli effetti visivi: tra questi, i panel intitolati “The Future of VFX”, con professionisti di alto profilo come Roger Guyett (Star Wars, Ready Player One, Star Trek), Rob Legato (Il Re Leone), Paul Franklin (Il cavaliere oscuro) e Christopher Townsend (Shang‑Chi e la leggenda dei Dieci Anelli), e la presentazione di Rob Bredow, direttore creativo di Industrial Light & Magic, sull’innovativa tecnologia StageCraft. Senza contare i talk dedicati ai recenti Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli, Jungle Cruise e il thriller Tenet di Christopher Nolan, oltre ai classici Dragonheart e Independence Day.

VIEW Conference è anche orgogliosa di annunciare la partecipazione di Margaret Dean e Jinko Gotoh, presidente e vicepresidente di Women in Animation, associazione nata allo scopo di promuovere e supportare le donne attive nel mondo degli effetti visivi, che cureranno dei panel in cui verranno esplorati il ruolo delle donne nel settore e le sfide che attendono la prossima generazione di artiste e professioniste.

“Il programma dell’edizione 2021 ha superato le mie più rosee aspettative” afferma Maria Elena Gutierrez, Direttrice di VIEW Conference. “Sono entusiasta dell’ampiezza e della qualità dei contenuti proposti quest’anno, e grata a tutti i maestri che hanno scelto di unirsi a noi per questa settimana di ispirazione, formazione e celebrazione. VIEW ha un grande cuore e sono certa che l’entusiasmo e l’impegno di tutte le persone coinvolte la renderanno la più memorabile di sempre”.

VIEW Conference 2021 è resa possibile grazie al fondamentale supporto di Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT, Regione Piemonte, Città di Torino e OGR Torino.

Per chi volesse recuperare in differita gli incontri persi, è possibile acquistare dei biglietti on-demand che daranno accesso alle registrazioni delle sessioni.



In questo articolo: