Il Derthona basket surclassa 93 – 76 i campioni d’Italia della Virtus Bologna

Clamoroso successo per la Bertam Derthona Basket che sul campo di Casale Monferrato ha battuto 93 – 76 i campioni d’Italia

della Virtus Segafredo Bologna.
I tortonesi hanno dominato i felsinei nella partita della sesta giornata del campionato di serie A1 dopo una partenza equilibrata e aver chiuso metá partita sul 51 – 36.

La partita perfetta, una serata da ricordare per sempre. La Bertram Derthona gioca una gara prefetta di fronte ai campioni d’Italia della Virtus Bologna, in un PalaEnergica Paolo Ferraris dalle grandi occasioni e tinto di rosa per l’AIRC. Dopo un primo quarto equilibrato, i Leoni prendono decisamente possesso della sfida, allungando progressivamente il proprio margine e conquistando un successo storico.

Primo quarto di grande livello al PalaEnergica: dopo l’avvio sprint della Virtus, la Bertram torna a contatto alzando l’intensità della difesa e trovando buone soluzioni in attacco. Al 10’ il punteggio è 20-22. Il Derthona gioca poi un secondo quarto perfetto ed esaltante su entrambe le metà campo, mettendo sul parquet grande energia e stringendo notevolmente le maglie della difesa. Il break prodotto dalla formazione allenata da coach Ramondino, spinta dall’incitamento del palazzetto, è importante e vale il 51-36 dell’intervallo.

Al rientro dagli spogliatoi la Virtus piazza una reazione importante, guidata dai canestri da tre punti di Weems, e torna più volte a due possessi di distacco. A respingere i tentativi di rimonta ulteriore è capitan Tavernelli, che infiamma il pubblico del PalaEnergica Paolo Ferraris, e consente alla Bertram di chiudere avanti 73-65 al 30’. Nell’ultima frazione la Bertram piazza una nuova poderosa accelerazione, volando sul +19 (86-67) del 35’ con la tripla di Wright. Nelle battute conclusive la formazione allenata da coach Ramondino amministra il margine accumulato e trionfa 93-76.



In questo articolo: