Un pericoloso detenuto fugge dal carcere di Vercelli calandosi con delle lenzuola. Posti di blocco in tutto il Piemonte

Un detenuto di nazionalità albanese è evaso dal carcere di Vercelli nella notte di Capodanno Calandosi con delle lenzuola dal quarto piano dell’edificio, dopo aver segato le sbarre della sua cella.

Ad attenderlo, all’esterno, alcuni complici che avrebbero forzato un cancello. Insieme a lui ha cercato di evadere anche il suo compagno di cella che è stato bloccato mentre si calava con le lenzuola.

Si tratta di un pericoloso rapinatore che era in carcere per rapine in ville.
Posti di blocco sono stati predisposti in tutto il Piemonte e le indagini sono seguite dalla Squadra Mobile della Questura di Vercelli.



In questo articolo: