Incredibile rimonta della Juventus da 3-1 a 3-4 all’Olimpico contro la Roma

Partita funambolica quella andata in scena allo stadio Olimpico di Roma tra la Roma e la Juventus. I bianconeri di Massimiliano Allegri si sono imposti col risultato di 3-4 al termine di una rimonta pazzesca.
Giallorossi in vantaggio all’11 del primo tempo con l’inglese Abraham. Pareggio dei bianconeri al 18′ grazie a Dybala e primo tempo che si chiude in parità.
La ripresa è da fuochi d’artificio: uomini di Mourhino di nuovo avanti al terzo con Mkhitaryan e terzo gol al 53′ con una punizione capolavoro di Pellegrini.

La Juve però non molla e in 7 minuti trova prima il 3-2 con Locatelli e il 3-3 con Kulusevski tra il 70′ ed il 75′ e al 77′ trova il gol del sorpasso con De Sciglio. L’altalena di emozioni non è finita però perché Szczęsny all’80’ para un rigore a Pellegrini dopo un fallo di mano di De Ligt, espulso. Dopo 6 minuti di recupero l’arbitro sancisce al fine del match.



In questo articolo: