Temporali, raffiche di vento e in alcune zone del Piemonte grandine: danni, alberi e pali caduti

I temporali e le raffiche di vento di ieri sera e notte hanno impegnato le squadre dei vigili del fuoco di tutto il Piemonte con interventi per alberi e pali caduti su macchine e fili dell’elettricità causando in alcuni casi, come a Bosco Marengo anche un black out.

Albero caduto anche in corso Montecucco a Torino dove un’autogru dei vigili del fuoco è stata impegnata fino all’una.

Nel cuneese gli interventi sono stati numerosi ma per fortuna senza grandi danni. Al Castello di Govone una vetrata è andata in frantumi per una raffica di vento più forte: non si registrano feriti.

Nell’alessandrino e tortonese invece oltre alla pioggia e al vento è caduta la grandine con ingenti danni agli alberi da frutto, agli orti e ai vigneti. Grandine anche a Tricerro nel vercellese dove i chicchi caduti in abbondanza hanno ammantato le strade di bianco.

Segnalati anche diversi automobilisti in difficoltà per i sottopassi allagati dall’abbondante acqua caduta in poco tempo.

 



In questo articolo: